UN LAGO AMATO, OGGI COME ALLORA.

GIARDINI, VILLE, PANORAMI UNICI. UNO SPECCHIO D’ACQUA DALLE MILLE PROPOSTE SPORTIVE.

Il magnifico paesaggio del Lario, altro nome con cui è conosciuto il Lago di Como, ha incantato, nei secoli, artisti e viaggiatori: dallo scrittore francese Flaubert ai musicisti Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi e Vincenzo Bellini, che qui scrisse l’opera “Norma”.
Il lago ha dato i natali a illustri personaggi come il fisico italiano Alessandro Volta, inventore del primo generatore di energia elettrica, la pila, conservato nel Museo della Fisica dell’Università  “Sapienza” di Roma.
Ai giorni nostri il lago continua ad attrarre celebrità del jet-set internazionale che apprezzando la bellezza del lago e le suggestive località che lo circondano hanno deciso di stabilirvi la propria dimora. 


Sarà per la combinazione di montagna, parchi in fiore e fitti boschi. Per le dimore di delizia e i crotti con i pergolati.

DA SECOLI IL LAGO DI COMO NON SMETTE MAI DI SEDURRE

ESPERIENZE


TROVA L’AUTO PER SCOPRIRE IL TERRITORIO